DSC_0017_2.jpeg

Cristina Fava ha una passione per i gioielli fin dall'adolescenza. Nel 2015 arriva alla consapevolezza di voler realizzare un progetto: creare "sculture ornamentali per il corpo" come le piace definire le sue creazioni. Frequenta il corso di Design del Gioiello presso la scuola di Design del Politecnico di Milano e in seguito corsi di oreficeria.

Il suo obbiettivo: "vestire" una donna di femminilità, eleganza e raffinatezza. Cristina crede che la sua vena artistica derivi dal nonno scultore, Toni Benetton, le cui opere sono state fonte di ispirazione per alcune creazioni.

Questa passione è una sorgente  inesauribile che sgorga dal flusso di emozioni uniche e irripetibili come ogni sua creazione.

  Cristina utilizza cera e metallo per forgiare sculture per chi sa ancora apprezzare l'autenticamente fatto a mano. Ogni singolo gioiello viene realizzato con la cura del dettaglio e la qualità tipiche del Made in Italy.

Ottone, bronzo e rame vengono ricoperti di oro e argento tramite placcature galvaniche. E' così che questi metalli preziosi aggiungono alla creazione artistica pregio estetico e lucentezza.